ConfartigianatoImpreseFrosinone
è un’organizzazione autonoma, fondata sul principio della libera adesione e aperta a tutte le componenti geografiche, settoriali e culturali dell’imprenditoria artigiana e delle piccole imprese che in essa trovano informazione, rappresentanza degli interessi generali, rapporto con le controparti negoziali e con le Istituzioni. Confartigianato rappresenta oggi più di 2.000 imprese e imprenditori appartenenti a centinaia di settori di attività, che nella Confederazione sono organizzati in Associazioni territoriali, Federazioni di Categoria, Gruppi di mestiere.
Con i suoi sportelli territoriali e un patrimonio professionale di decine di collaboratori, Confartigianato Inprese Frosinone si propone inoltre alle imprese come un partner per nascere, competere e crescere in un mercato in continua evoluzione grazie a un sistema di servizi integrati e personalizzati.

Sul fronte della cultura d’impresa, dello sviluppo dei mercati, della ricerca e dell’innovazione, Confartigianato è parte attiva di una vasta rete di istituzioni pubbliche e private a livello territoriale, nazionale e internazionale. Confartigianato promuove e accompagna inoltre i processi organizzativi e aggregativi che, facendo sistema, proiettano il tessuto produttivo diffuso verso le nuove opportunità di sviluppo dettate dall’evoluzione dei mercati.

IL SISTEMA CONFARTIGIANATO IMPRESE IN ITALIA

Imprese e imprenditori associati521.000
Settori di Attività870
Federazioni regionali20
Associazioni territoriali120
Federazioni di categoria12
Gruppi di mestiere74
Sportelli territoriali1.215
Collaboratori14.000

 

L’ATTIVITA’ DI RAPPRESENTANZA
Aggregare la forza negoziale di un numero enorme di soggetti che altrimenti non avrebbero voce: è questo il tratto costitutivo di Confartigianato. È in questo modo che la Confederazione ha saputo dare fin dall’inizio sostanza alla tutela costituzionale dell’Artigianato. Raccogliendo in una casa comune esperienze territoriali ricche di tradizione e di conoscenze, ha fatto di esse un interlocutore univoco e credibile per tutte le relazioni essenziali alla vita delle imprese: con i vari livelli dell’amministrazione e del governo del territorio, con le controparti sindacali, con i corpi legislativi, con le numerose Istituzioni e agenzie che operano nel tessuto di una società moderna. Grazie a questo impegno sul fronte della rappresentanza, Confartigianato dialoga oggi con i Comuni, le Province, le Regioni, il Governo nazionale. Grazie alla fermezza e alla convinta azione sindacale, Confartigianato è parte firmataria di accordi interconfederali nazionali e regionali su materie trasversali all’intero sistema produttivo, di 17 Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro specifici dei settori produttivi e merceologici delle attività artigiane, nonché di numerosi contratti collettivi regionali di lavoro. Confartigianato è inoltre in rapporto costante con il Parlamento, prende parte alle audizioni delle Commissioni parlamentari su materie rilevanti per il comparto, offre supporto conoscitivo a numerosi parlamentari attenti ai temi della vita economica e dell’artigianato in particolare. Sono numerose le istituzioni pubbliche e private verso le quali la Confederazione esprime un ruolo attivo: si tratta di un panorama reso particolarmente dinamico dalle più recenti politiche nazionali e comunitarie dettate dall’evoluzione dei mercati, delle tecnologie, dei paradigmi organizzativi e produttivi che caratterizzano l’attuale scenario operativo e di sviluppo.
Confartigianato, oltre ai diversi momenti del negoziato sindacale, esprime proprie rappresentanze stabili anche presso i seguenti ambiti e istituzioni:
NELLE ISTITUZIONI CENTRALI DELLO STATO
• CNEL, Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro
• Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
• Ministero delle Attività Produttive
• Ministero dell’Economia e delle Finanze
• Ministero degli Affari Esteri
• Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti
• Ministero della Salute
• Ministero dell’Interno
• Ministero dell’Ambiente
• Ministero dell’Istruzione, Ricerca e Università
• Ministero per gli Italiani nel mondo
• Dipartimento per le Pari Opportunità
NEGLI ENTI NAZIONALI PUBBLICI E PRIVATI
• IPI, Istituto per la Promozione
• MEFOP, Società per lo Sviluppo del Mercato dei Fondi Pensione
• COBAT, Consorzio Obbligatorio Batterie Esauste
• CONOE, Consorzio Obbligatorio per gli Oli e i Grassi
• INPS, Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale
• INAIL, Istituto Nazionale Assicurazione Infortuni sul Lavoro
• ICE, Istituto Nazionale per il Commercio con l’estero
• CONAI, Consorzio Nazionale Imballaggi
• CESPA, Consiglio Economico e Sociale per le Politiche Ambientali
• ISTAT, Istituto Nazionale di Statistica
• ISFOL, Istituto per la Formazione dei Lavoratori
• ISPESL, Istituto Superiore per la Prevenzione e la Sicurezza del Lavoro
• ARTIFOND, Fondo Pensione Intercategoriale Nazionale per i Lavoratori Dipendenti
del Settore Artigiano
• Fondo Artigianato Formazione
• Fondo Nazionale Sostegno al Reddito
• Artigiancassa, Cassa di Credito per le Imprese Artigiane
• Istituto Guglielmo Tagliacarne
• Camere di Commercio
• Fiere
• Università
A LIVELLO COMUNITARIO
• UEAPME, Unione Europea dell’Artigianato e delle Piccole e Medie Imprese
• CES, Comitato Economico e Sociale Europeo